Monitoraggio Lesioni Strutturali

Monitoraggio del quadro fessurativo di una struttura. L’analisi prevede il posizionamento dei punti di misura a cavallo delle lesioni oggetto di monitoraggio, tramite apposita resina. Dopo aver quindi segnato la distanza di zero tra i due punti con un Deformometro millesimale (tarato su Dima in acciaio Invar), si procede ad eseguire una campagna di letture con cadenza di 15 e 30 giorni, per valutare gli eventuali spostamenti della struttura nel tempo.

 

 

20170426_114752 20170426_114759 20170426_114810 20170426_114824 20170426_124408 20170426_124419 20170426_124427

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *